IT
EN
05/05/2016

agape Dot Line Accessories

Grafismi che si possono ricollegare a un linguaggio neoplasticista e segni dal carattere archetipo, come la linea e il punto, capaci di creare infiniti linguaggi, sono l’ispirazione del primo progetto firmato da García Cumini per Agape: gli accessori Dot Line, in cui Dot diventa una pausa, un’interruzione strutturale che scandisce il ritmo nella continuità della linea. Gli accessori sono realizzati in alluminio con rivestimento in varie finiture di legno. Supporti in alluminio anodizzato nero e mensole in Corian® bianco o nero. Il segno di questi accessori può rappresentare una rilettura contemporanea di Wall to wall, disegnato da Giampaolo Benedini nel 1986.

 

Schermata-2016-05-05-alle-19.34.27.jpg

Schermata-2016-05-05-alle-19.34.47.jpg